IDEA

ZDMP mira a fornire una piattaforma estendibile per supportare le industrie ad alto livello di interoperabilità nell'affrontare la transizione verso la fabbrica connessa per raggiungere l'obiettivo Difetti Zero. In questo contesto, ZDMP consentirà di collegare i propri sistemi (ERP e sistemi di controllo produttivo) con la piattaforma per sfruttarne appieno i servizi. Tra questi, la possibilità di controllare e massimizzare la qualità di prodotto e di produzione.

Il concetto di ZDMP può essere semplificato in un sistema di feedback e di controllo come quelli che si trovano in un range di applicazioni che vanno dalla guida autonoma fino all'elettronica. A governare il sistema saranno le app ZDMP realizzate utilizzando i progetti SDK e i diversi componenti, che ricevono (e mandano/attuano) informazioni da sensori/API e ne elaborano i dati.

La produzione è influenzata  da imperfezioni di materiale e di processo, nonché da errori che creano difetti. Questi dati vengono utilizzati dai servizi di analisi di processo e di prodotto che li restituiscono a loro volta alle applicazioni, ripetendo il ciclo fino a quando il sistema è ottimizzato e il prodotto a zero difetti è raggiunto. ZDMP è questa piattaforma, ovvero una suite di componenti che implementa l'ecosistema e lo abilita a:

  • Creare applicazioni che monitorano, gestiscono e controllano i dispositivi collegati

  • Raccogliere e analizzare dati dai dispositivi collegati

  • Garantire una connettività sicura e la privacy tra i dispositivi e nell'intera piattaforma

  • Gestire la connettività tra dispositivi/sensori, e macchine, fabbriche, partner

  • Offrire API per i servizi di base per facilitare l'uso del sistema

  • Consentire l'integrazione con sistemi e servizi di terze parti e garantire l'interoperabilità con altre piattaforme

  • Automatizzare e fornire servizi per l'ecosistema a zero difetti intelligente della piattaforma.

 

Inoltre, è importante che vengano soddisfatti diversi criteri non funzionali:

  • Dipendenza dal settore di applicazione limitata

  • Sostenibilità, non solo della tecnologia ma anche del modello di business, in termini commerciali

  • Incoraggiare una più ampia partecipazione e presentare funzionalità e caratteristiche al grande pubblico per consentire loro di esplorare, implementare ed espandere sia le soluzioni disponibili che l'ecosistema

zdmp-physical-digital.it.jpg

Inoltre, la piattaforma ZDMP fornirà la possibilità di estendere le sue caratteristiche utilizzando un negozio di applicazioni dedicato dove gli utenti finali potranno aggiungere applicazioni come estensioni alla piattaforma, in base alle loro esigenze. Gli utenti potranno anche richiedere nuove applicazioni che gli sviluppatori di software/hardware potranno costruire utilizzando il SDK (Software Development Kit) con il toolkit di progetto e i componenti della piattaforma.

In termini di usabilità di altri progetti di ricerca, ZDMP riutilizzerà i risultati/concetti di progetti di ricerca come Cloud Collaborative Manufacturing Networks (C2NET), Rapid Elastic Manufacturing basato su cloud (CREMA), e soprattutto Virtual Factory Operating System (vf-OS) che comprende già concetti costruttivi SDK/App più generici. Concentrandosi sul concetto di Zero Difetti, ZDMP mira a garantire la qualità di processo e di prodotto in flussi di lavoro dedicati. Inoltre, ZDMP si concentrerà sulle attività di integrazione e svilupperà adeguate applicazioni di kick-start per le applicazioni pilota dei 4 settori, oltre a forgiare l'ambiente olistico. A questo proposito, i seguenti concetti o caratteristiche saranno considerati:

zdmp-platform.it.jpg

CONTATTACI:

 

Stuart Campbell

ZDMP Project Manager

info@zdmp.eu

© 2019-2020 Creato e mantenuto da ICE

 

Privacy Notice 

Questo progetto ha ricevuto finanziamenti dal programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 dell'Unione Europea, con l'accordo No 825631

  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Twitter Social Icon